il feltro, cos'è    
 
 

Il feltro

la yurta

la lana

lana cotta

lana locale

fornitori lana

attrezzature

CHE TIPO DI LANA BISOGNA USARE PER IL FELTRO?

Va scelta lana che abbia la propensione a feltrare, non quella dei materassi che non feltra facilmente, e nemmeno quella trattata chimicamente. Deve essere pulita, cardata o pettinata. Ci sono lane che feltrano velocemente e altre che feltrano lentamente. La scelta dipende dall'esperienza e dal progetto da realizzare.

La lana viene venduta in varie forme: falda cardata, tops pettinato, nastro cardato.
In linea generale le fibre più corte sono destinate alla carda, quelle più lunghe alla pettinatura. Con i cascami di pettinatura (solitamente fibre molto brevi e fini) si realizzano delle falde strette cardate.
In tops si vendono di solito le lane fini (merinos), ma non solo quelle. Nelle lane cardate si trovano tutte le finezze.
Il nastro cardato ha fibre meno lunghe, è in uso in Turchia e altri paesi asiatici.

Quale scegliere? E' una questione di abitudine: la falda di lana cardata si stande più velocemente, ma creare strati sottili uniformi è più difficile.
Il tops è più laborioso, ma garantisce più controllo.
Per sapere dove trovarne seguite il link...